INCONTRO CON I COLONNELLI EROI DELLA DIFESA

PASQUALE BARRIERA E GIANFRANCO PAGLIA

12.01.2020eroi

Giovedì 09 gennaio 2020 Feedback degli Alunni delle classi 3^A-B

 

I due colonnelli che abbiamo incontrato sono stati vittima di un grave incidente durante il servizio e ora sono in una sedia a rotelle come molti altri che abbiamo visto partecipare alle paralimpiadi. Il video mi ha fatto molto riflettere. Grazie!  Senza nome

Il racconto dei colonnello Pasquale Barriera e Gianfranco Paglia mi ha aperto gli occhi e fatto capire cosa riescono a fare alcuni uomini per salvare noi e il mondo. Mi sono molto emozionata. Queste esperienze di vita aiutano a riflettere e a cambiare qualche idea nei giovani. Elena

Con questo incontro sono cresciuto molto perché queste persone non si fermano di fronte a niente. Faticano molto per afferrare la loro vita. Mattia

Del colonnello Barriera mi ha colpito la forza di volontà. Senza nome

Mi sono commosso e ho capito molte cose che non conoscevo. Francesco

Quello che mi ha colpito di più è capire che i disabili possono riuscire a fare quello che fanno tutti. Valeria

Noi quando vediamo una persona disabile pensiamo: poverino oppure: come farà a vivere? Oggi con tutti gli aiuti della tecnologia la loro vita è facilitata. Tommaso

I colonnelli erano gentili e coraggiosi e noi abbiamo fatto loro molte domande. Ci hanno risposto con pazienza e io sono stato molto contento. Senza nome

Mi ha colpito che nonostante l’infortunio, si nota la loro grinta e la loro voglia di non mollare mai. Senza nome

A livello morale l’incontro è stato affascinante! Senza nome

Voi per noi siete dei Supereroi: tutto quello che ci avete raccontato da una sedia a rotelle mi ha dato tanta forza, sono rimasto a bocca aperta per il coraggio di andare avanti, di non abbattervi, di non arrendervi!

Edoardo

L’incontro ci ha fatto cambiare il modo di vedere la vita: conoscere persone che nonostante la sofferenza continuano a vivere con felicità, coraggio e determinazione, mi ha fatto pensare a quante volte ci disperiamo per situazioni che, a confronto, sono nulla. Senza nome

Interessante e divertente perché ho capito quali sono le vere difficoltà della vita. Senza nome

Un giorno spero di diventare come loro: volonterosa e determinata a raggiungere i miei obiettivi nonostante tutte le difficoltà che incontrerò, proprio come fanno loro. Vittoria

Pr me avere persone come Barriera e Paglia nell’esercito a rappresentare la nostra Patria mi rende fiero e sicuro. Alessandro

Questo incontro è stato importante per noi giovani per capire come affrontare gli incidenti della vita. Viola

Questi colonnelli fanno sport, in modo diverso, ma con lo stesso entusiasmo di prima dell’incidente. Senza nome

Ho capito che bisogna vivere la vita con un sorriso e seguire sempre i propri sogni anche se ci saranno ostacoli molto difficili da superare. Senza nome

Credo proprio che i colonnelli siano un esempio da seguire perché si sono riappropriati della loro vita e continuano a fare sport e missioni militari, anche se in modo diverso. Victoria

I colonnelli pur essendo sulla sedia a rotelle non hanno mai perso la speranza. Ci hanno spiegato che per loro lo sport paralimpico è la vita, sia a livello fisico che morale. Senza nome