CLIL (Content and Language Integrated Learning)
Apprendimento integrato di contenuti disciplinari in lingua straniera.
Il termine CLIL, introdotto da David Marsh e Anne Maljers nel 1994, è l’acronimo di Content and Language Integrated Learning, apprendimento integrato di contenuti disciplinari in lingua straniera veicolare.
Nell’ambito dell’attuazione della Legge di Riforma, che ha introdotto l’insegnamento in lingua veicolare anche negli ordinamenti scolastici italiani, l’Indire ha rivestito un ruolo cruciale nel Piano di formazione per i docenti DNL (discipline non linguistiche) promosso dalla Direzione Generale per il personale scolastico del MIUR.
L’istituto promuove e accompagna l’introduzione dell’insegnamento in modalità CLIL in tutte le realtà scolastiche dalla scuola dell'Infanzia alla Primaria, Secondaria e Licei.
Growing up with English
Il Progetto Growing up with English inizia con i “piccoli” della 1^ sezione della Scuola
dell’Infanzia. Crescere potenziali bilingui conferisce vantaggi linguistici e cognitivi che rendono i bambini capaci di gestire con più facilità situazioni diversificate della vita quotidiana. Il progetto sarà impostato su metodologie proprie di questa fascia d’età: il gioco, l’arte, il canto, la drammatizzazione, ecc. Tramite la presenza quotidiana di un’insegnante di lingua madre i bambini inizieranno, nelle attività semplici, il percorso di comprensione di suoni, parole e frasi della lingua inglese.
Il Progetto Growing up with English partendo dagli Alunni dalla classe 1^ Primaria, pone delle finalità:
-rafforzamento dell’abilità di ascolto, lettura, scrittura ed esposizione in lingua inglese
-maggiore flessibilità e apertura mentale
-integrazione e comunicazione facilitata con i compagni di classe di altre nazionalità grazie ad una maggiore consapevolezza e conoscenza dell’altro.
Il Progetto Growing up with English coinvolge, per l’anno scolastico 2015-2016, la classe 1^ della Scuola Secondaria di 1° grado e si svilupperà nel tempo fino a coinvolgere le classi dell’obbligo scolastico. Il Progetto segna il traguardo di anni di attenzione nei confronti dell’apprendimento della lingua inglese.
Le motivazioni educativo-didattiche:
-potenziamento delle possibilità di comunicazione
-integrazione di alunni con genitori anglofoni
- competenza di lingua inglese per viaggi, vacanze e stage all’estero
-acquisizione di maggiore flessibilità e di apertura all’altro.
Trinity
Per la certificazione della lingua inglese vengono offerti corsi TRINITY. Il Trinity College London è un Ente Certificatore britannico fondato nel 1870 patrocinato da Sua Altezza Reale il Duca di Kent; opera in oltre 60 paesi al mondo. In Italia è un soggetto accreditato dal MIUR per la formazione del personale docente dal 2001. Svolge attività di formazione riconosciuta dal 1997. E' firmatario di specifici Protocolli e Accordi con il Ministero dell'Istruzione e la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane. (Orientato agli alunni della Scuola Primaria, Secondaria e Licei)
ECDL - European Computer Driving Licence
La Patente Europea del Computer attesta la capacità di usare il personal computer a diversi livelli di approfondimento e di specializzazione. Il programma ECDL è operativo in tutta Europa e in molte altre parti del mondo; in totale più di 150 Paesi, inclusa Cina, India, Australia, Sud Africa, Canada, Argentina. I test sono disponibili in 50 lingue diverse. In Italia ha ormai un'ampia diffusione e riconosciuto dalle Istituzioni e nella Pubblica Amministrazione, vengono effettuati ogni mese circa 100.000 esami mediante un sistema di test automatizzato. (Orientato agli alunni dei Licei)
Settimane Didattiche
Per approfondire la conoscenza, l'uso, il confronto. Gli studenti prepareranno settimane “special”: Nella settimana delle lingue ogni giorno sarà usata una lingua diversa e saranno predisposte attività sulla cultura e ordinamento legislativo del popolo che la parla. Nella settimana scientifica sono previsti diversi esperimenti ed esperienze in sede e fuori sede. Nella la settimana dello sport ci si dedica all’attività sportiva “a tutto tondo”. (Orientato a tutti gli alunni dalla Scuola dell'Infanzia, Primaria, Secondaria e Licei)
Laboratorio teatrale in lingua francese
Durante le ore pomeridiane in teatro è attivo un laboratorio tenuto da attori professionisti di madrelingua francese. Alla fine dell'anno l'attività si concluderà con una rappresentazione nella quale saranno coinvolti tutti i partecipanti al corso. (Orientato agli alunni dei Licei)
Sportelli Didattici
Lo sportello didattico prevede la possibilità per lo studente in difficoltà di richiedere ed ottenere da docenti della scuola, nel momento da lui scelto, quei chiarimenti che gli consentano un pronto allineamento con la classe .
Gli interventi di guida, tutoraggio ed assistenza sono rivolti non soltanto agli alunni che rivelano difficoltà e incertezze sul piano dell’apprendimento, ma anche a coloro che vogliono approfondire, avere risposte a curiosità intellettuali, consigli per risolvere problemi e dubbi.
Sono gli studenti a “prenotare” l’intervento del docente nell’ ambito della disponibilità pomeridiana data dai docenti e comunicata agli allievi.
Gli alunni dovranno comunicare, su apposito modulo, almeno due giorni prima, la loro presenza all’ attività pomeridiana e l’argomento da trattare. (Orientato agli alunni della Scuola Secondaria e dei Licei)
Viaggi di istruzione, scambi culturali, uscite didattiche
L’Istituto promuove viaggi di istruzione in Italia e all’estero, scambi culturali, nazionali ed internazionali, soggiorni linguistici e visite didattiche come esperienze integrative ed educative volte alla crescita culturale e personale dei propri studenti.
I viaggi, gli scambi, e le visite didattiche sono parte integrante della programmazione didattica delle classi e sono proposti in assoluta coerenza con le finalità espresse nel Piano dell’Offerta Formativa dell’Istituto.
In riferimento alla Circolare Ministeriale n. 623 del 2/10/1996, tutte le visite didattiche e/o i viaggi d’istruzione devono essere deliberati dal Consiglio di Classe e devono essere inseriti in una adeguata programmazione didattica e culturale. (Orientato a tutti gli alunni dalla Scuola dell'Infanzia, Primaria, Secondaria e Licei)
Scuola di Musica
L'ABRSM è leader mondiale nell'organizzazione di esami e valutazioni musicali. Ogni anno, oltre 630.000 candidati prendono parte ai nostri esami in oltre 90 paesi in tutto il mondo. L'ABRSM vanta oltre 100 anni di esperienza e competenza nel campo dell'istruzione musicale e gode dell'autorità di quattro tra i principali conservatori del Regno Unito: Royal Academy of Music, Royal College of Music, Royal Northern College of Music, Royal Scottish Academy of Music and Drama. (Orientato agli alunni della Scuola Primaria, Secondaria e Licei)
Certificazione in Lingua
La certificazione linguistica è un attestato formale, con valore internazionale, del livello di conoscenza di una lingua, rilasciato da un ente certificatore riconosciuto. Costituisce quindi lo strumento di identificazione e di riconoscimento ufficiale delle competenze d’uso di una lingua straniera, che stabilisce in maniera univoca che cosa una persona “sa fare” in quella lingua.
La certificazione linguistica è utilizzata da chi, per motivi di lavoro o di studio desidera ottenere una dichiarazione ufficiale e garantita della sua competenza linguistica in una determinata lingua. In ambito scolastico e universitario essa costituisce un valore aggiunto per gli studenti, perché agevola chi intende proseguire gli studi all’estero (in particolare per l’iscrizione nelle varie università europee è previsto un determinato livello di competenza linguistica certificato) e in quanto le università italiane riconoscono CFU a fronte del conseguimento di certificazioni linguistiche e in alcuni casi richiedono di attestare competenze linguistiche ai fini del conseguimento del titolo finale. Gli insegnanti preparano gli alunni per la certificazione:
- CAMBRIDGE e TRINITY (Inglese)
- DELE (Spagnolo)
- DELF (Francese)
- GOETHE-Institut (Tedesco)
- CONFUCIO (Cinese)
(Orientato agli alunni della Scuola Secondaria e Licei)